Di chi ti ricordi per sorridere?
Regalami un sorriso ed abbi il coraggio di farmi leggere tutte quelle poesie che hai scritto con il cuore ma non hai mai fatto leggere a nessuno. Fammele leggere attraverso i tuoi occhi, agitati come le onde del mare e profondi come uno scuro pozzo senza fondo. Raccontami dei sentimenti che hai nascosto fra le righe e parlami di quella volta che ti sei sentita piccola, eternamente piccola che ti avrebbero sollevata con un dito. E magari tu volevi qualcuno che ti sollevasse senza schiacciarti perchè sei leggera, sei grande e forte ma hai un animo così nobile, onesto, puro. Pulito come le lenzuola bianche che si nascondono ai margini dei tuoi occhi. Leggimi quelle storie in cui credi tanto, anche se sono soltanto favole. Sei capace di rendere vero il surreale, perché per te la vita è un sogno. Hai vissuto una vita dormendo.
Vedi il nero dove gli altri vedono il bianco e lo trasformi in un arcobaleno.
Sei il finale da aggiungere ad una storia ma non lo si trova mai, nulla è giusto, ci pensi ore e ore e niente sembra saziare le tue aspettative.
Poi quel finale arriva come arriva il sole dopo la pioggia e niente,la meraviglia. (via gliocchisorridono)
104 notes
Vorrei tanto che diventasse illegale ricordare.
156 notes
Q: ciao bel blog complimenti :)

grazie :)


asked by lorussoroberto

0 notes
Q: Ti stimo!

perchè? aw


asked by Anonymous

1 note
La chiamavano ‘la risata che precede il crollo emotivo’, ed io risi. Risi tanto. Risi forte.
Ma poi tornai a casa, e togliersi la maschera e crollare fu la cosa più confortante che potesse succedermi. Iky Caputo (via sonounfantasmaconuncuorechebatte)

… ieri sera

(via inoxix)

3,304 notes

La vita è fatta di scelte e di rischi, io ti chiedo solo una cosa, rischia con me, sarà un salto nel vuoto ma io ti tengo la mano.

(via gliocchisorridono)

..

(via esecitienitienimi)

329 notes
È da stupidi vero? Negare dei baci per non tradire un ricordo. (via gliocchisorridono)
259 notes
Q: Hai un blog fantastico complimenti :)

grazie mille :)


asked by ziggysturduuust

0 notes
Q: L'amore è un lusso che in pochi si possono permettere. Prendere mazzate in questa vita è all'ordine del giorno non credi?

Io non so se l’amore sia più una necessità o un lusso.Se parliamo di “amore” in generale, e quindi includiamo l’amore per la nostra famiglia, i nostri amici e il nostro lavoro, sono d’accordo a considerarlo come una necessità.
Senza amore non si vive.
Ma se intendiamo il sentimento che proviamo per il nostro compagno/a, allora sono quasi convinta che nel momento stesso in cui questo si trasformi in “necessità”, smetta di essere amore.
Conoscevo una ragazza tempo fa che non riusciva proprio a stare senza un uomo accanto. Ne aveva bisogno. Così portava avanti storie che non la rendevano più felice per la paura di rimanere sola. Si decideva a troncare una relazione solo se all’orizzonte se ne prefigurava un’altra.
E non so, magari mi sbaglio, ma questo vivere l’amore come necessità, mi sembra più una forma di dipendenza.
Ormai l’amore è diventata una cosa troppo superficiale, ha perso il suo significato, il suo valore. È diventata come un qualcosa che si trova, si decide se tenerlo o meno ma la vita non cambia più di tanto.
Poi, se si trova di meglio, si lascia perdere tutto e arrivano le delusioni.
E si, le mazzate sono l’ordine del giorno, arrivano proprio sul cuore.
L’amore è un lusso, non un gioco da dare in mano ai bambini.


asked by lavitacihadiviso

5 notes